A Coverciano iniziata la preparazione degli arbitri per i mondiali

Si apre oggi al Centro Tecnico Federale di Coverciano il raduno dei 36 arbitri e dei 63 assistenti selezionati dalla Fifa per il Mondiale di Russia 2018. A seguire il lavoro di preparazione, interverranno a Coverciano, tra gli altri, Pierluigi Collina, che presiede la Commissione Arbitrale Fifa, e Massimo Busacca, Responsabile del Dipartimento arbitrale Fifa. Gli arbitri selezionati per il Mondiale saranno in Italia per due settimane: la prima settimana toccherà al gruppo composto dai rappresentanti di Uefa e Caf (Africa), tra i quali anche gli italiani Gianluca Rocchi, Elenito Di Liberatore e Mauro Tonolini, oltre a rappresentanti di altre 45 Federazioni mondiali; la seconda settimana a quello composto dai rappresentanti di Afc (Asia), Concacaf (Nord e Centro America), Conmenbol (Sudamerica) e Ofc (Oceania). Al raduno prenderanno parte anche i candidati per il ruolo di video assistant referee (VAR), che saranno poi scelti dalla Commissione Arbitrale al termine della preparazione a Coverciano. Tra i 13 candidati, anche tre italiani: Massimiliano Irrati, Daniele Orsato e Paolo Valeri. A presiedere le lezioni sulla Var interverrà Roberto Rosetti, Var Project leader della Fifa nelle competizioni mondiali. In vista della Coppa del Mondo, gli arbitri si ritroveranno a Mosca 10 giorni prima del calcio d’inizio.

Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>