Accoltella ripetutamente la moglie e poi tenta il suicidio

Accoltella la moglie e tenta il suicidio. Questo il tragico epilogo di una quanto avvenuto venerdì 13 aprile a Medolla, in una villetta di via Brescia 2 dove risiede la famiglia Sgarbi Garutti
Secondo una prima sommaria ricostruzione l’uomo, Pier Luigi Garutti, non si sa se in preda a un raptus o durante una lite, ha impugnato un coltello e ha ripetutamente colpito la compagna Nadia Sgarbi. Poi vedendo la donna accasciata a terra priva di sensi ha chiamato il 118 e poi ha tentato a sua volta di togliersi la vita. L’episodio è avvenuto intorno alle 5 del mattino
Una volta giunti i soccorsi la coppia è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Baggiovara. Le condizioni della donna sono molto gravi. i medici sperano di strapparla alla morte. E’ stata subito sottoposta a un delicato intervento chirurgico, a preoccupare soprattutto le ferite inferte alla gola. L’uomo invece non sarebb in pericolo di vita, presenterebbe ferite da arma da taglio alla pancia.
Nella villetta sono arrivati i carabinieri di Medolla, della compagnia di Carpi e del nucleo investigativo di Carpi