Avellino, Foscarini sul monday night: ”Ci apprestiamo ad affrontare l’avversario peggiore”

Il neo tecnico dell’Avellino, Claudio Foscarini, ha presentato la sfida di lunedì sera (ore 20.30) contro il Perugia, in conferenza stampa: “Ho avuto un impatto positivo con la squadra, la dirigenza e lo staff. Ci apprestiamo ad affrontare l’avversario peggiore, il più in forma del periodo, ma sono molto curioso di vedere all’opera il mio Avellino. Cabezas, Vajushi e Morero credo siano recuperabili per lunedì. Per Bidaoui e Gavazzi ci vorranno altri dieci giorni. Voglio rivedere il vecchio Ardemagni, quello che segnava e “picchiava” i difensori. Migliorini? L’ho visto bene, motivato e lo tengo in considerazione. Marchizza è un altro elemento molto interessante. Dobbiamo remare tutti nella stessa direzione, abbiamo il dovere di offrire prestazioni toniche, determinate e anche di vincere. Fisicamente la squadra sta bene, il lavoro più importante riguarda l’aspetto mentale. Spero di vedere un Partenio-Lombardi pieno e mi auguro che i tifosi diano una mano alla squadra”.
Sono tredici i precedenti fra Avellino e Perugia disputati in Irpinia; nei 13 incroci tra Avellino e Perugia, al Partenio-Lombardi, i biancoverdi hanno vinto 2 volte (serie A 1980/81 e serie C1 2006/07) e realizzato 13 gol totali (Pellegrini, De Ponti, Massa, Vignola, Fresta, Libro, Luiso, Evacuo, Grieco, Tufano, Catania, Trotta, Gavazzi).