CulturaUltime Notizie

Boom di turisti agli scavi di Ercolano e Vesuvio: 16mila turisti in due giorni

Sono stati più di 16mila gli ingessi al Vesuvio e agli Scavi di Ercolano. Un vero e proprio record di visitatori quello vissuto nel lungo ponte delle festività pasquali. Dagli Scavi al Vesuvio, sono stati migliaia i turisti che hanno scelto di trascorrere in città i giorni di festa. Circa seimila sono stati gli ingressi nel Parco Archeologico (3.420 nella sola giornata di domenica), mentre è stato abbattuto il muro delle diecimila presenze al Gran Cono del Vesuvio. Sono stati 10.075, infatti, i visitatori che tra sabato e lunedì in Albis hanno raggiunto il cratere del vulcano. In migliaia anche i visitatori del Museo Archeologico Virtuale di via IV Novembre. I visitatori, soprattutto stranieri, sono rimasti letteralmente estasiati dal perfetto mantenimento dei reperti. Un movimento turistico che ha fatto molto bene alla città.A beneficiarne, infetti, non sono stati soltanto gli attrattori culturali, ma anche le strutture ricettive cittadine che hanno registrato quasi il tutto esaurito. Il brand Ercolano tira anche fuori dai confini nazionali. Un vero e proprio boom di presenze è stato registrato nei giorni di Pasqua e Pasquetta anche in Svizzera, al Max Museo di Chiasso, dove è in corso la mostra “Ercolano e Pompei: visioni di una scoperta” realizzata in occasione del 270esimo anniversario dalla scoperta dell’antica Herculaneum. «Nonostante le condizioni meteo incerte nelle giornate di sabato e domenica, migliaia di persone non hanno rinunciato a trascorrere il ponte festivo nella nostra città – ha commentato soddisfatto il sindaco, Ciro Buonajuto -. Un ottimo risultato che ha trovato un riscontro positivo anche per le strutture ricettive che nei tre giorni sono state piene al 90% della disponibilità».

Antonio Carlino

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>