Dopo mesi di stop riapre la strada del Faito, la stagione è salva


Vico Equense. Dopo cinque mesi termina ufficialmente l’isolamento per gli abitanti del Faito. Infatti l’ex statale 269 è stata riaperta al transito nella giornata di ieri. La chiusura era dovuta alle frane a seguito di violenti temporali nello scorso Novembre. Sono stati messi a segno gli ultimi interventi dalla Città Metropolitana, il materiale franato è stato rimosso ed ora la carreggiata è pienamente transitabile. Anche il problema sicurezza resta nell’eventualità di forti temporali. “Riaprire questa strada era la priorità – dice il sindaco Andrea Buonocore e ci siamo battuti affinché ciò potesse avvenire. Ci siamo assunti anche l’impegno di presidiare il tratto stradale con uomini della polizia municipale nei casi di maltempo. Nell’ultimo incontro in Prefettura ci è stata attribuita addirittura la responsabilità di stabilire autonomamente quando chiudere la strada sulla base di una valutazione della pericolosità dovuta a piogge e vento, o su indicazione delle allerte meteo diffuse da Regione Campania. Ritengo che tale compito non spetti a noi, ma pur di consentire la riapertura ci siamo presi questo ulteriore incarico. L’emergenza è finita, ma adesso sono necessari altri interventi conclude il sindaco È importante che la Regione prosegua nell’impegno economico per la definitiva sistemazione dei costoni e in particolare delle murature di delimitazione della carreggiata, avendo cura di ripristinare il sistema capillare di deflusso delle acque di pioggia”
Foto Peppe d’Esposito

Total
0
Shares
Previous Article

Napoli. Processo immediato per gli aggressori in via Foria del 17enne Arturo

Next Article

Anfora del I secolo d.C. recuperata nel mare di Napoli (IL VIDEO)

Related Posts