FEC. Alla Sidigas gara 1 delle semifinali, Coach Sacripanti: ”Proveremo a strappare la finale in Danimarca con tutte le nostre forze”


La Sidigas Scandone Avellino sancisce, con una vittoria, la gara di andata delle semifinali di FIBA Europe Cup: i biancoverdi concludono sul punteggio di 75-72 e guardano al secondo round, che si disputerà mercoledì 18 aprile in Danimarca. Questo il commento di Coach Pino Sacripanti al termine della gara:
”C’è un po’ di rammarico per non aver chiuso con 8/10 punti di distacco una partita che per 30 minuti abbiamo dominato in maniera abbastanza consistente. Loro sono molto forti, hanno grande atletismo e in particolar modo Diouf con i suoi 26 punti ci ha fatto molto male: dovremo trovare rimedio ai suoi short roll e pick and pop con cui ha realizzato ottimi canestri. Abbiamo mostrato una buona pallacanestro nei primi 30 minuti, muovendo tanto la palla, ma negli ultimi 10 siamo incappati in diverse disattenzioni: offensivamente parlando abbiamo avuto un calo, ci è mancata la lucidità finale e dovremo lavorare per ovviare quest’aspetto. Abbiamo vinto di 3 punti e dobbiamo ragionare come abbiamo fatto nelle due precedenti gare, quando abbiamo invece pareggiato. Faremo il possibile per andare in Danimarca e vincere, lavorando sugli aspetti che ci hanno fatto male oggi. Sarà difficile, perché giocheremo in un palazzetto che vorrà la finale: è sold out da tempo, ma andiamo proveremo a strappare la finale con tutte le nostre forze”.

Total
0
Shares
Previous Article

Castellammare. "L'amico di troppo" al Montil un mediometraggio girato con lo smartphone (VIDEO COMPLETO)

Next Article

Il dramma e la confusione di Giada, volata giù per una bugia. Lo psicologo: ''Insegnare il fallimento''

Related Posts