Garanzia Giovani, il comune di Torre Annunziata cerca 22 ragazzi

Torre Annunziata. Il comune di Torre Annunziata cerca 22 ragazzi da inserire nell’ambito del progetto Garanzia Giovani insieme ai ragazzi che lo scorso anno hanno visto rinviare la firma del proprio contratto di lavoro a causa della rinuncia di uno di loro. Perché il numero minimo per avviare il progetto è dieci. I ragazzi potranno presentare la propria candidatura nell’ambito del progetto “Monitoraggio e diffusione del Piano di Protezione Civile” che avrà come area tematica quella dell’ambiente. Il servizio si inserisce in attività già avviate dal servizio di protezione civile, con gli organi sovracomunali, con un vigile controllo del territorio per la salvaguardia della popolazione residente in aree a rischio. Si pone l’obiettivo di incrementare le informazioni, con qualsiasi modo e forma, ed educare la popolazione sui comportamenti da tenere per autoproteggersi dai rischi ambientali. Potranno partecipare alla selezione tutti i cittadini italiani che non risultino essere iscritti ad un corso di studi o ad attività di formazione o che lavorino già. L’età compresa è tra i 18 e i 30 anni non ancora compiuti al momento della registrazione nel portale di Garanzia Giovani. La candidatura è preclusa a coloro i quali abbiano già svolto il Servizio Civile Nazionale o che abbiamo già svolto un’attività con Garanzia Giovani. Le candidature dovranno pervenire il sito www.garanziagiovani.gov.it entro il 27 aprile 2018. Ai volontari in servizio civile spetta un’indennità mensile di 433,80 euro che sarà erogata, dall’Igrue e dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, in n. 2 rate trimestrali posticipate. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il portale del Comune di Torre Annunziata www.comune.torreannunziata.na.it o contattare l’ufficio Informagiovani ai numeri 081.535.85.17 / 081.535.85.15 o all’indirizzo e-mail centroservizi@virgilio.it

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità