Juve Stabia, Caserta: “Contro il Catania siamo stati bravi. Con il Monopoli sfida che vale il quarto posto”

Fabio Caserta, tecnico della Juve Stabia, ha analizzato la sfida di domenica di Catania dei suoi ragazzi, e ha introdotto la sfida del Menti di domenica contro il Monopoli, valevole per il quarto posto in classifica: ”La partita col Catania è stata un’ottima gara contro una squadra che lotta per la vittoria del campionato. Noi abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, arriva un buon punto dopo la sconfitta col Cosenza. Siamo una squadra che deve lottare su tutti i campi e lo stiamo facendo. Anche quella con Cosenza è stata una buona gara, siamo stati penalizzati solo dagli episodi. Ora pensiamo al prossimo match. Sinceramente non sono nessuno per giudicare quello che dicono gli altri, ma non credo che Lucarelli abbia detto cose giuste nel dopo gara. C’è stato troppo nervosismo, troppe cose dette fuori luogo, ripeto, noi abbiamo fatto la nostra partita. Ha detto cose a mio avviso anche gravi. Non so perché hanno detto queste cose. Io sono stato messo tra virgolette in mezzo. Hanno riferito che io avrei detto “forza Lecce” non è assolutamente vero. Noi siamo stati molto educati a rientrare subito negli spogliatoi domenica, anche l’arbitro si è congratulato con noi. A qualcuno piace alimentare polemiche, capisco il nervosismo, capisco che non è stato accettato il mio passaggio dal Catania al Palermo, ma sono passati 14 anni. Io non faccio il tifo per nessuno, sono stipendiato dalla Juve Stabia, ma non sostengo nessuno, sono stato bene sia a Lecce che a Catania. Non sarei andato a vincere a Lecce se avessi detto quelle parole. Io e Lodi a fine gara ci siamo parlati per chiarirci. Questa cosa è stata strumentalizzata parecchio, ma non abbiamo assolutamente litigato, abbiamo parlato della gara. Non accetto che mi si faccia passare per il tifoso di una squadra piuttosto che un’altra. A me ora sta a cuore solo la Juve Stabia. Col Monopoli sarà una partita difficile, vengono da diversi risultati utili, è una squadra in salute, ma noi sappiamo bene l’importanza di questa gara. Stiamo facendo un ottimo campionato ma dobbiamo continuare così e finire bene. Sia noi che il Monopoli siamo in forma, sarà una bella partita, dobbiamo stare concentrati. Nava ha avuto qualche problemino fisico, Canotto l’ho sostituito per scelta tecnica; anche qualcun altro ha qualche problema, ma è normale, domenica giocherà la formazione migliore. Noi stiamo dando tutto in campo, ora mi aspetto buon senso dai tifosi, il presidente ha anche abbassato i prezzi. Mi auspico vengano a vederci sempre più tifosi”.