AttualitàCuriositàUltime Notizie

L’importanza del sesso per la salute, lo afferma un’indagine inglese

Il sesso può salvare la vita: non è una diceria ma quello che afferma un’indagine condotta in Inghilterra. L’uomo medio nel corso della vita arriva a consumare circa 5.500 rapporti, molti dei quali occasionali. Oltre il piacere, il sesso può anche rivelarsi fondamentale per la salute. Far sesso infatti diminuisce il rischio di cardiopatie e stress, inoltre rinforza anche il sistema immunitario, grazie al rinforzo dell’immunoglobina A, anticorpo utile contro l’influenza. Farlo due volte a settimana evita il rischio di arterie ostruite e riduce l’omocisteina, una sostanza che potrebbe causare problemi cardiaci. Farlo meno di una volta a settimana raddoppia il rischio di sviluppare la disfunzione erettile. Anche in età più avanzata il sesso è importante, un test ha confermato che in età grigia la prontezza del linguaggio e la percezione visiva su chi fa sesso è apparsa nettamente migliore di chi va in bianco. Una pausa prolungata incide anche sul piacere femminile, diminuendo sia la lubrificazione ed aumentando la difficoltà nel raggiungere l’orgasmo. In questa lista, stilata dall’HackSpirit, anche i porno sono compresi, ritenuti un male per l’attività sessuale di un uomo. Troppi porno possono desensibilizzare gli uomini e rendere più difficile l’eccitazione durante il rapporto.

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>