Napoli, col Milan è 0-0: addio sogno scudetto?

Non va oltre lo 0-0 il Napoli a San Siro contro il Milan. Il risultato maturato oggi non aiuta molto le due compagini per il raggiungimento dei rispettivi obiettivi stagionali. Stupenda prima frazione. Dopo una buona partenza degli azzurri, sono i rossoneri a prendere le redini del centrocampo, facendosi vedere più volte nell’area di Pepe Reina. I Partenopei rispondono facendo intravedere qualche piccolo sprazzo del bel gioco che li ha contraddistinti dall’intera gestione Sarri, ma la condizione atletica degli ospiti non sembra ottimale, a differenza della compagine meneghina. Nonostante il primo tempo sia stato comunque divertente, il gol non arriva. Nella ripresa l’equilibrio tra le due squadre è costante e la sensazione è che solo un episodio potrebbe sbloccare il risultato. L’inserimento di Milik, che prende il posto di uno spento Mertens, aiuta a salire la squadra, e il match point capita proprio sui piedi del polacco, in pieno recupero, che colpisce a botta sicura ma un super Donnarumma si supera e nega al numero 99 partenopeo la gioia del gol. Termina senza né vincitori né vinti la gara: il sogno scudetto del Napoli ora è sfumato davvero?
MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura (35’ st Locatelli); Suso, Kalinic (25’ st Andrè Silva) , Calhanoglu. A disposizione: A. Donnarumma, Storari, Abate, Antonelli, Gomez, Locatelli, Mauri, Montolivo, Borini, Cutrone. Allenatore: Gattuso.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan (42’ st Rog), Jorginho, Hamsik (21’ st Zielinski); Callejon, Mertens (21’ st Milik), Insigne. A disposizione: Sepe, Rafael, Chiriches, Tonelli, Milic, Diawara, Machach, Ounas. Allenatore: Sarri.
ARBITRO: Banti di Livorno.
AMMONITI: Zapata, Locatelli, Hysay, Koulibal.
ANGOLI: 11-10 per il Milan.
RECUPERO: pt 1’, st 3′.
Foto: Twitter S.S.C.Napoli