Salernitana a lezione dal Cittadella, i veneti sbancano l’Arechi


All’ ”Arechi” la Salernitana subisce una vera e propria lezione di calcio da parte del Cittadella di mister Roberto Venturato, avanti 2 – 0 già nella prima frazione. Al 18’ ospiti in vantaggio con Schenetti che da pochi metri non sbaglia. Al 29’ ancora Cittadella pericoloso con un bel tiro di Kouame, bravo Radunovic a respingere in angolo. Al 39’ arriva il raddoppio dei veneti: colpo di testa di Scaglia che colpisce la traversa, sulla ribattuta Salvi appoggia in rete il facile tap-in. Al 43’ Salernitana pericolosa con una grande conclusione a giro di Rosina che si stampa sul palo. In pieno recupero ci prova Sprocati con un tiro a giro che sfiora il palo. Termina il primo tempo con i granata sotto di due reti. Al 6’ della ripresa Rosina recupera palla al limite dell’area e serve Sprocati, che supera il portiere ma non riesce a trovare il gol. Al 7’ arriva il gol della Salernitana: dagli sviluppi di un calcio d’angolo gran colpo di testa di Schiavi che realizza l’1-2. Al 21’ ospiti vicinissimi al terzo gol con Arrighini, che spreca una grande occasione da pochi passi. Al 23’ granata pericolosi con un colpo di testa di Rossi che finisce di poco a lato. Al 24’ calcio di rigore per il Cittadella: dal dischetto Salvi si fa ipnotizzare da Radunovic che devia in angolo. Ma il tris è solo rimandato e arriva al 35’: cross basso di Kouame per Schenetti che, tutto solo, deposita la palla in rete. Al 39’ ci prova Kiyine, respinge in angolo Varnier. Al 46’ ancora veneti in attacco con Schenetti che colpisce il palo. All’ultimo minuto arriva il secondo legno di giornata per i granata con Vitale che colpisce il palo. Finisce 1-3 con la tifoseria granata in piena contestazione; curva Sud vuota e in silenzio per i primi 15 minuti di gara in segno di protesta per le parole del presidente Lotito nel post gara di Cesena.

Tabellino

Salernitana – Cittadella 1 – 3 | 18’ pt, 35’ st Schenetti (C), 39’ pt Salvi (C), 7’ st Schiavi (S).

Salernitana: Radunovic, Vitale, Rosina (28’ st Bocalon), Kiyine, Casasola, Tuia, Minala, Palombi (12’ st Rossi), Ricci, Sprocati, Monaco (22’ pt Schiavi). All. Stefano Colantuono. A disp.: Adamonis, Mantovani, Signorelli, Della Rocca, Akpa Akpro, Orlando, Di Roberto, Asmah, Russo.

Cittadella: Alfonso, Salvi, Benedetti, Iori (18’ st Pasa), Scaglia, Schenetti, Kouame (37’ st Vido), Varnier, Bartolomei, Arrighini (29’ st Arrighini), Settembrini. All. Roberto Venturato. A disp.: Paleari, Lora, Chiaretti, Pezzi, Adorni, Maniero.

Arbitro: Francesco Guccini di Albano Laziale. Assistenti: Luigi Rossi (sez. Rovigo) – Valerio Vecchi (sez. Lamezia Terme)

IV Uomo: Giovanni Nicoletti (sez. Catanzaro)

Note – Ammoniti: Minala (S), Casasola (S), Vitale (S), Tuia (S) – Settembrini (C), Iori (C), Arrighini (S)

Angoli: 4 – 5

Recupero: 4’ pt, 4’ st.

Spettatori: 6717.

Total
0
Shares
Previous Article

L'Avellino si sgretola a Palermo: i rosanero superano agevolmente i biancoverdi 3 - 0

Next Article

Foggia, Stroppa: ‘’Quello che si sente in campo è da Champions League. Goal del Bari? Alzo le mani, responsabilità solo mia’’

Related Posts