Scafati esclusa dalla ZES, protesta della Paolino

“In occasione della seduta di question time prevista per oggi – ha dichiarato il consigliere regionale – avevo predisposto, in piena sinergia con l’on. , un’interrogazione rivolta all’assessore regionale alle attività produttive Amedeo Lepore, sul mancato inserimento del Comune di , dell’area che comprende il Cilento, il Vallo di Diano e gli Alburni nelle (Zone Economiche Speciali), destinatarie di importanti finanziamenti per il rilancio economico e occupazionale dei nostri territori. Sull’argomento non sarà possibile avere risposta, perchè l’assessore Lepore non potrà essere presente”. “Sarà mio impegno – continua – riproporre l’interrogazione nella prima data utile, perchè non passi in secondo piano un tema di così grande importanza, viste le potenzialità dei nostri territori e la necessità di ottenere risorse che costituiscano un volano per lo sviluppo economico e occupazionale della nostra Provincia, non solo una parte, ma tutta”. “Dall’assessore, dal quale mi auguro di ottenere risposte esaustive – conclude – intendo capire le modalità di scelta di tali aree, e se, alla luce dei 300 ettari rimasti fuori dal piano, vi è la possibilità di ampliare le Zes, per includere in questa opportunità di rilancio del territorio anche quelle zone più assetate di sviluppo, come appunto i nostri territori e l’area del Cilento”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità