Scafati esclusa dalla ZES, protesta della Paolino

“In occasione della seduta di question time prevista per oggi – ha dichiarato il consigliere regionale Monica Paolino – avevo predisposto, in piena sinergia con l’on. Gigi Casciello, un’interrogazione rivolta all’assessore regionale alle attività produttive Amedeo Lepore, sul mancato inserimento del Comune di Scafati, dell’area che comprende il Cilento, il Vallo di Diano e gli Alburni nelle Zes (Zone Economiche Speciali), destinatarie di importanti finanziamenti per il rilancio economico e occupazionale dei nostri territori. Sull’argomento non sarà possibile avere risposta, perchè l’assessore Lepore non potrà essere presente”. “Sarà mio impegno – continua – riproporre l’interrogazione nella prima data utile, perchè non passi in secondo piano un tema di così grande importanza, viste le potenzialità dei nostri territori e la necessità di ottenere risorse che costituiscano un volano per lo sviluppo economico e occupazionale della nostra Provincia, non solo una parte, ma tutta”. “Dall’assessore, dal quale mi auguro di ottenere risposte esaustive – conclude – intendo capire le modalità di scelta di tali aree, e se, alla luce dei 300 ettari rimasti fuori dal piano, vi è la possibilità di ampliare le Zes, per includere in questa opportunità di rilancio del territorio anche quelle zone più assetate di sviluppo, come appunto i nostri territori e l’area del Cilento”.