WhatsApp vietato ai minori di 16 anni, a Maggio il nuovo regolamento europeo

Entrerà in vigore da Maggio il nuovo regolamento europeo sul trattamento dei dati personali, a cui dovrano adeguarsi le maggiori piattaforme social. I principali cambiamenti arriveranno per le app di Mark Zuckerberg, Facebook ma soprattutto WhatsApp che introdurrà dei limiti per l’iscrizione: l’età minima per utilizzare l’app sarà infatti portata a 16 anni. Tuttavia il limite di età imposto in Europa potrebbe variare da Stato a Stato.Nello specifico, l’Italia sarà chiamata a scegliere se approvare il limite di 16 anni o scendere a 13. Altra novità, che accompagnerà il limite di età, sarà il consenso dei genitori per cui l’utilizzo di WhatsApp e il trattamento dei dati personali dovranno essere autorizzati direttamente dai genitori dei minori. Non sono però ancora chiare le modalità con cui l’azienda intende procedere.
Una vera è propria svolta nel mondo dei social a seguito degli scandali che hanno interessato Facebook negli scorsi mesi.