Ardemagni e Castaldo regalano la salvezza all’Avellino: Ternana ko al ”Liberati”


L’Avellino espugna il ”Libero Liberati” grazie alle realizzazioni di Matteo Ardemagni e Luigi Castaldo ribaltando l’iniziale rete del vantaggio umbro ad opera di Francesco Signori, conquistando una meritata salvezza. Dinanzi ad un migliaio di supporters biancoverdi, il team di mister Foscarini soffre ad inizio match subendo anche il vantaggio dei padroni di casa, maggiormente incisivi sul piano del gioco. Nonostante la matematica retrocessione già maturata nella scorsa settimana, la Ternana gioca a calcio e non regala nulla all’Avellino che, tuttavia, riesce a rimettere le cose a posto già entro la fine della prima frazione con Ardemagni prima e Castaldo poi. Nella ripresa, l’Avellino amministra senza grossi problemi il match portando a casa tre punti che permettono ai lupi di conquistare la salvezza diretta senza dover passare per i play-out.

Tabellino

Ternana – Avellino 1-2 | 9′ pt Signori, 39′ pt Ardemagni, 45′ pt Castaldo.

Ternana: Plizzari; Vitiello (1′ st Valjent), Rigione, Signorini, Zanon (16′ st Angiulli); Defendi, Signori, Statella; Tremolada (36′ st Varone); Carretta, Finotto. A disp.: Bleve, Sala, Bordin, Capitani. All.: De Canio.

Avellino: Radu; Laverone, Kresic, Migliorini, Falasco (31′ st Ngawa); Gavazzi, Di Tacchio, Wilmots, Molina (22′ st D’Angelo); Castaldo, Ardemagni (39′ st Asencio). A disp.: Casadei, Lezzerini, Moretti, Morero, Asencio, Morosini, Bidaoui, Rizzato. All.: Foscarini.

Arbitro: Fourneau di Roma1.

Note – Ammoniti: Kresic e Asencio. Angoli 3-4.

Total
0
Shares
Previous Article

Castellammare . L'ex vicesindaco Pesenti interviene su Terme di Stabia

Next Article

Autotrasportatore stabiese simula rapina del Tir e poi cerca di piazzare la merce con i complici di Barra: denunciati in 4

Related Posts