Avellino, mister Foscarini: ”Domani sera con lo Spezia è la partita. I tifosi possono darci l’energia giusta e spingerci alla vittoria”


Le dichiarazioni di Claudio Foscarini alla vigilia di Avellino-Spezia, anticipo del campionato cadetto in programma domani sera allo stadio Partenio:
”Domani è la partita. La più importante da quando alleno l’Avellino e per tutti i calciatori. Siamo abituati a convivere con qualche acciacco di troppo, ma al di là di chi giocherà o meno, sarà fondamentale ottenere i tre punti. Domani mi aspetto un pubblico importante, so che ci sarà il pienone. I tifosi possono darci l’energia giusta e spingerci alla vittoria. Wilmots ha fatto bene ad Ascoli. E’ interessante, ha una buona lettura di gioco e sta bene fisicamente. Domani punterò su di lui. Vajushi è al 50%, D’Angelo mi è mancato, fortunatamente ha ripreso ad allenarsi bene, sarà convocato ed è già importante che ci sia. Ngawa e Migliorini? Stanno meglio. Ci tengo moltissimo all’Avellino, indosso la maglia biancoverde, ho sposato la causa e sono emotivamente coinvolto nell’obiettivo salvezza. L’assalto alla squadra avversaria deve esserci soprattutto sul piano mentale. Abbiamo bisogno di avere la forza necessaria per riuscire a rimanere calmi se non dovessimo sbloccare la partita nelle battute iniziali. Lo Spezia non ci stenderà tappeti rossi e passerelle. Dovremo guadagnarci la vittoria”.

Total
0
Shares
Previous Article

De Vrij - Inter, tutto fatto! Contratto depositato in Lega

Next Article

Napoli, De Laurentiis: "Se manteniamo la distanza di sei punti dalla Juventus, io dichiaro che lo Scudetto è nostro"

Related Posts