Casertana, D’Angelo: “Non pensavamo al doppio risultato ma solo a vincere. Con il Cosenza la partita più difficile”

Mister D’Angelo ha analizzato così il passaggio al turno successivo dei playoff della sua Casertana: “Abbiamo faticato ma sapevamo che sarebbe stata dura; hai tutto da perdere. Avevamo preparato una partita diversa, ma poi ci siamo trovati in una gara abbastanza bloccata. L’importante era comunque superare il turno e ci siamo riusciti. In settimana non abbiamo affrontato il tema del doppio risultato a favore ma abbiamo pensato solo ad aggredire l’avversario. Il Rende dopo il gol ha perso 25 metri di campo. Ho visto diversi calciatori nostri stanchi, soprattutto dal punto di vista fisico; col senno di poi avrei cambiato qualche elemento. Sono sicuro che martedì a Cosenza faremo una grande partita: l’importante era superare il primo turno per sciogliersi. Santoro ha fatto una partita un po’ al di sotto come gli altri. La partita di Cosenza è probabilmente la più difficile.”