Casertana, Pinna: “Felice per il gol, ma ora testa al Cosenza, sarà dura”

Autentico protagonista per la Casertana nel primo turno dei playoff, Pinna è stato protagonista anche in sala stampa: “Sono contento. La partita era molto difficile. Ci siamo trovati di fronte un avversario tosto ma siamo riusciti a trionfare. Ci hanno messo molto in difficoltà. Sul gol ho preso la mira ed ho cercato di mirare con la parte migliore del piede ed è andata bene. Tra i miei compagni sono quello che conosce meglio gli avversari: credo che però dobbiamo lavorare su noi stessi. Il Cosenza sarà spinto da un’importante pubblico. Dobbiamo entrare in campo con un piglio diverso rispetto ad oggi. Da ex non posso non dire che non sarà una partita come le altre; sono rimasto lì due anni ma entrerò in campo per vincere. La loro forza è il gruppo, composto da persone con alti valori morali. Anche noi siamo un bel gruppo, sarà una bella sfida. Per un gol al Cosenza sarei pronto a non mangiare dolci per un mese. Il mio primo obiettivo è salire con la Casertana in B col quale ho un altro anno di contratto.”