CastellammareCronacaUltime Notizie

Castellammare. Rate consegnate al salumiere: condannata usuraia 55enne

A denunciare tutto ai carabinieri i figli della vittima


   

Castellammare di Stabia. Problemi economici avevano costretto una donna a chiedere aiuto ad una donna, la 55enne Carolina Afeltra. Un prestito di 5mila euro che posi sarebbe costato alla vittima circa 15mila euro tra contanti, gioielli e regali di vario genere. Richieste pressanti, minacce ed appuntamenti da due commercianti di Castellammare di Stabia. Infatti le rate dell’usura erano consegnate nelle mani del salumiere e del macellaio. Un aiuto che in un attimo si è trasformato in un incubo. Eppure la casalinga di Pimonte era un’amica dell’usuraia. A denunciare tutto ai carabinieri di Pimonte erano stati i figli della donna preoccupati per le continue telefonate e per i comportamenti inusuali della donna. Il tribunale di Torre Annunziata aveva chiesto una condanna a tre anni e mezzo di reclusione ma la donna è riuscita ad avere una pena più leggera. Probabilmente ad influire sulla decisione dei giudici è stata la telefonata tra il figlio della vittima e la signora Afeltra. Una telefonata ascoltata anche durante il dibattimento: il giovane avrebbe chiesto la restituzione di 10mila euro in cambio della remissione della querela.

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>