CastellammareCulturaUltime Notizie

Castellammare. Supercinema in estasi per “La teoria dell’uomo senza fili” di Paolo Blasio

Ieri sera, al Teatro “Supercinema” di Castellammare di Stabia è andato in scena uno spettacolo teatrale della compagnia “Io non ti conosco”, una squadra di giovani e talentuosi attori napoletani.
La rappresentazione, “La teoria dell’uomo senza fili”, scritto e diretto da Paolo Blasio, è stata sublime. Da sottolineare questo aspetto perché si trattava della prima da regista di Blasio e i gli applausi, scroscianti, sono stati tutti meritati. I quattro protagonisti, Andrea Galasso, Antonio Baselice, Consiglia Coppola e lo stesso Paolo Blasio, hanno interpretato le loro parti come dei veri veterani del teatro, senza soffrire la cosiddetta ansia da prestazione e hanno portato a termine, in modo impeccabile, tutto il lavoro di mesi e mesi di prove.
La trama si è presentata piuttosto complessa e i tantissimi colpi di scena hanno tenuto col fiato sospeso il pubblico fino alla fine. Il protagonista è un professore universitario di Sociologia, accompagnato da un commissario, sua moglie e un suo studente. Il tutto si svolge all’interno di un commissariato, poichè il professore viene accusato di svariati crimini. Attraverso dei flashback la scena si sposta tra le mura della casa del protagonista, dove è possibile assistere ai legami con la moglie e il suo giovane allievo, intenti ad organizzare rapine in banca.
Quello che ha colpito particolarmente sono stati i dialoghi tra i vari attori. La chiarezza e la scorrevolezza hanno reso tutto lo spettacolo godibile praticamente sempre. Chi non conosceva i protagonisti sul palco avrebbe potuto benissimo immaginare ad artisti esperti, abituati ai grandissimi palcoscenici. Invece è proprio la giovane età che ha stupito il pubblico. Ragazzi di circa 20 anni hanno dimostrato che il talento, quando è cristallino e puro, non ha età.
Continuare a lavorare in questo modo per Blasio e Company potrebbe portare grandissime soddisfazioni e risultati eccelsi. L’imperativo, dunque, è non fermarmi qui!.

Antonio Carlino

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>