Juve Stabia, è tempo di rivincita! Di nuovo la Reggiana sul cammino dei sogni

Il calcio è magia, lo è da sempre e continuerà a far emozionare tantissimi milioni di tifosi nel mondo. Ma questa magia, però, alcune volte sa essere anche maledettamente strana. Tale discorso vale dalla terza categoria fino alla serie A.
In questo caso stiamo parlando di una società di Serie C, in corsa per la promozione in serie B.
Circa un anno fa la Juve Stabia passava il primo turno dei playoff contro il Catania e attendeva dal sorteggio il prossimo avversario. L’urna decise per un viaggetto verso l’Emilia Romagna, precisamente Reggio Emilia, avversaria la Reggiana. Quella doppia sfida fu tragica per le Vespe: 2-1 al Mapei Stadium per i padroni di casa; 0-0 al Menti. Ma quei 180 minuti dimostrarono solo una cosa: la Juve Stabia senza errori arbitrali avrebbe meritato ampiamente di continuare a sognare la serie B. Magari avrebbe fermato la propria corsa al turno successivo, ma quel confronto meritava di passarlo. Il gol annullato “stranamente” a Ripa grida ancora vendetta.
Ma come dicevamo prima il calcio è strano. Dopo 365 giorni circa, la Juve Stabia è più o meno nelle stesse condizioni di un anno fa: battuto il Francavilla nel primo turno per 4-3, il sorteggio per il primo turno nazionale mette di fronte proprio la Reggiana. Un dejavu bellissimo, un doppio confronto da vivere e da giocare, prima al Menti domenica 20 maggio e poi mercoledì 23 nel bellissimo Mapei di Reggio Emilia.
Entrambe le squadre, rispetto alla stagione scorsa, arrivano molto rimaneggiate. Soprattutto la Juve Stabia che ha cambiato quasi tutta la rosa, puntando su molti giovani ma centrando comunque un ottimo risultato nella regular season. Anche gli allenatori sono cambiati rispetto all’anno scorso. Caserta e Ferrara hanno portato alla piazza stabiese tante idee nuove e tanto entusiasmo che probabilmente dopo la delusione dello scorso anno nessuno si aspettava. Lo stesso discorso va fatto per Eberini, tecnico con pochissima esperienza in panchina ma nonostante ciò ha raggiunto un risultato importantissimo e arrivati a questo punto, la Reggiana proverà nuovamente a rincorrere il sogno della Serie B.