Juve Stabia, il sogno continua: Virtus Francavilla battuta 4-3 ma quanta sofferenza

La Juve Stabia batte la Virtus Francavilla per 4-3 e passa al turno successivo dei playoff. Una partita ricca di gol ed emozioni, decisa da Paponi al termine del match. Ai gialloblu bastava anche il pari, ma è arrivata una vittoria importante soprattutto dal punto di vista mentale per il prosieguo della post season. Il duo Ferrara-Caserta ha, però, tanto da lavorare visti gli svarioni difensivi contro un modesto avversario.
Partenza straordinaria da parte della Juve Stabia che in dieci minuti sigla due reti con Melara e Canotti. Dieci minuti nei quali la Virtus Francavila ha capito ben poco ma per sua fortuna la spinta stabiese si affievolisce e la partita diventa molto più equilibrata. Infatti per il resto della prima frazione gli uomini di D’Agostino vanno più volte vicini al gol del 2-1 ma la difesa gialloblu tiene, fino al minuto 25, quando Crialese sbaglia l’appoggio verso un compagno e chi ne approfitta è Partipilo, bravo a battere Branduani. Il numero 11 ospite, migliore in campo dei suoi, ha messo in difficoltà per tutta la partita la retroguardia locale.
La seconda frazione, anch’essa è stata caratterizzata da emozioni e gol. Il 3-1 stabiese arriva al 73esimo con Berardi, entrato da poco in campo, bravo ad approffitare di una distrazione difensiva e a fulminare Albertazzi. Ma la reazione del Francavilla non tarda ad arrivare e il solito Partipilo è brava ad incunearsi in area e a freddare nuovamente Branduani. La Juve Stabia cala vistosamente dal punto di vista fisico ma soprattutto dal punto di vista mentale e la Virtus Francavilla pareggia: l’autore del gol, Prestia, è stato lasciato colpevolmente troppo libero di entrare in area e provare un cross che si trasforma incredibilmente in gol. Nel massimo sforzo degli ospiti, a colpire è stata invece la Juve Stabia con Daniele Paponi. Un gol di fondamentale importanza ai fini della qualificazione al prossimo turno.

JUVE STABIA-VIRTUS FRANCAVILLA 4-3

JUVE STABIA(4-3-3): Branduani, Nava(Calò 75′), Redolfi, Allievi, Crialese, Vicente(Paponi 75′), Viola, Mastalli, Canotto(Strefezza 55′), Melara(Berardi 64′), Simeri(Franchini 75′). A disposizione: Bacci, Dentice, Paponi, Gaye, Matute, Berardi, Strefezza, Franchini, Zarcone, Calò, D’Auria, Sorrentino. All. Caserta-Ferrara
VIRTUS FRANCAVILLA(3-4-3): Albertazzi, Pino, Prestia, Agostinone, Albertini, Lugo Martinez, Monaco, Di Nicola, Madonia, Parigi(, Partipilo. A disposizione: Saloni, De Toma, Sbampato, Demoleon, Biason, Anastasi, D’Amicis, Afaoui, Rossetti, Sicurella, Mastropietro, Scarafile. All. D’Agostino
MARCATORI: Melara(JS) 3′, Canotto(JS) 10′, Partipilo(VF) 10′
AMMONITI:Pino, Lugo Martinez, Partipilo(VF), Berardi 72′(JS), Partipilo 77′(VF), Prestia 83′(VF), Paponi 88′(JS)
ESPULSI:
ANGOLI: 3-8
RECUPERO:/pt, 3’st
ARBITRO: AMABILE; ASSISTENTI: BADOER-MICHIELI