Napoli, Alberto Angela sarà cittadino onorario della città


Alberto Angela è cittadino onorario di Napoli. A deciderlo è stata la giunta comunale su proposta del sindaco, Luigi De Magistris. La cerimonia di conferimento si terrà nelle prossime settimane. Nella delibera proposta dal primo cittadino si sottolinea, tra l’altro, la “straordinaria produzione” dei programmi culturali che Angela ha realizzato e che, come si legge nella delibera, “alcuni di questi progetti, andati in onda anche recentemente sulla Rai, hanno riguardato la nostra città, di cui Alberto Angela ha raccontato, con particolare entusiasmo, aspetti inediti, nascosti, mettendo in risalto con una ‘luce’ diversa l’unicità di Napoli, del suo territorio ma anche della sua comunità”. Nelle motivazioni della delibera si legge ancora che “Alberto Angela ha, sempre, manifestato il suo amore per la nostra città, per il calore dei napoletani, per la sua accoglienza, per la sua forza intrinseca; oltre, naturalmente per il suo ineguagliabile patrimonio ambientale, artistico e culturale che l’hanno connotata quale crocevia e cerniera del Mediterraneo, grande capitale europea, conosciuta e ammirata in tutto il mondo, con le sue contraddizioni, le sue ferite, le sue difficoltà, ma anche la sua unica e speciale umanità”. Con questo atto deliberativo, quindi, “si vuole, fermamente, rinsaldare, ufficialmente, il legame di profondo affetto ed amicizia tra Napoli ed Alberto Angela, interpretando tali sentimento e raccogliendo la sollecitazioni di un ‘Comitato per la cittadinanza’ che ha lanciato, in particolare, una petizione sul web che ha avuto numerose adesioni”. La delibera firmata dal sindaco De Magistris si conclude con il conferimento ad Alberto Angela della cittadinanza onoraria “quale pubblico attestato dei sentimenti di amicizia, stima, gratitudine, ammirazione ed affetto della città di Napoli”.

Total
0
Shares
Previous Article

Terra dei fuochi, controlli sul territorio: denunciati in 15 e 17 aziende poste sotto sequestro

Next Article

Napoli, scovate dalla polizia pistole e droga al Rione Sanità

Related Posts