Napoli, in manette i borseggiatori della linea 601

Napoli. Avevano deciso di agire sul bus della linea 601 e avevano scelto di “ripulire” un uomo di 54 anni del Rione Incis a cui hanno sfilato il portafogli dalla tracolla. Notati da carabinieri della stazione di Poggioreale, in servizio sul mezzo pubblico in abiti borghesi, sono stati subito bloccati nonostante il tentativo di fuggire. Arrestati per furto aggravato Angelo Barattolo, un 57enne di via Nuova Marina e Mohamed Dahami, un 50enne di origine algerina residente a Marano, entrambi già noti alle forze dell’ordine. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario, i due sono in attesa del giudizio con rito direttissimo.