Napoli, picchia la moglie e poi cerca di investirla con lo scooter: arrestato 32enne

Nella serata di ieri, i poliziotti del Commissariato della Polizia di Stato Dante hanno arrestato A.M. 32enne napoletano per il reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi.Poco dopo le 16.00, i poliziotti, transitando in Largo Tarsia, hanno notato una donna in evidente stato di agitazione che attirava la loro attenzione.I Poliziotti hanno accertato che la donna, poco prima, in vico lungo Pontecorvo, per motivi passionali era stata aggredita fisicamente dal marito. La donna era riuscita a sfuggire dalle grinfie dell’ uomo ma era stata inseguita dallo stesso in sella a uno scooter che accelerando aveva tentato di investirla nonostante la presenza del figlio minore. L’uomo alla vista della Polizia desisteva e tentava di scappare ma è stato bloccato ed arrestato.
La vittima, è stata medicata presso un ospedale cittadino per le ferite riportate in seguito all’ aggressione. L’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione dell’ A.G.