Napoli, spari in pieno giorno: nuova stesa a San Giovanni

Napoli. Ennesima stesa in via Ravello e ancora una volta sotto l’abitazione del boss Ciro Rinaldi. Stavolta i pistoleri della camorra non hanno esitato a fare fuoco in orario di punta , ovvero poco dopo le 12, 30, dinnanzi a mamme e bambini appena usciti da scuola e gente che tornava a casa dopo aver fatto la spesa. Il quartiere è piombato in un vero incubo. Sembra che ci sia il gioco del tiro a bersaglio nel palazzo di Ciro Rinaldi in via Ravello. Stamane in due su una moto hanno esploso una decina di colpi contro L’abitazione di Ciro Rinaldi e poi si sono dileguati. I cittadini, nonostante la paura e l’omertà che regna, questa volta sembrano intenzionati a far sentire la loro voce e si dicono stanchi di questa situazione. Chiedono una presenza maggiore da parte delle forze dell’ordine. Nonostante i colpi inferti ai clan in lotta ovvero i Rinaldi-Reale e famiglie alleate da una parte e i Mazzarella-D’Amico dall’altra, quella che è una faida che conta una trentina di stesa dall’inzio dell’anno nella sola zona orientale, sembra essere diventata infinita.