MILAN, ITALY - MARCH 03: Billy Costacurta during the Italian tv show "Chiambretti night" on March 30, 2009 in Milan, Italy. (Photo by Morena Brengola/Getty Images)

Serie C, Costacurta annuncia: “Da settembre sì alle seconde squadre”

Il campionato italiano accoglierà dal prossimo settembre le seconde squadre. È quanto ha annunciato in un’intervista Alessandro Costacurta, il quale ha anche svelato i dettagli per regolare l’attivazione delle squadre b: ““Le seconde squadre che i club di Serie A decideranno di iscrivere, giocheranno in Lega Pro e occuperanno i posti dei club che non si iscrivono. Quest’anno non ci saranno ripescaggi e i “buchi” saranno occupati dai club che aderiranno al bando. Le squadre B saranno composte di calciatori under 21, con la possibilità di introdurre due fuoriquota under 23. E dovranno avere in rosa un numero minimo di giocatori convocabili per le Nazionali italiane che stiamo decidendo. Le squadre parteciperanno al campionato regolarmente, potendo essere promosse o retrocedere. Con un’unica limitazione: non potranno mai giocare nel campionato della prima squadra.” Ciò permetterà dunque ai giovani calciatori di potersi mettere in evidenza in campionati professionistici e velocizzare il processo di crescita, il quale potrà dunque giovare, in futuro, alle prime squadre.