Servizi antidroga in penisola sorrentina: arresti e denunce

Sorrento. Servizio di controllo coordinato del territorio eseguito dai Carabinieri della locale Compagnia tra Sorrento, Piano di Sorrento e Meta per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa.
In piazza Lauro è stato arrestato Mattia Leone, un 23enne di Vico Equense già noto alle  forze dell’ordine  per reati di droga, trovato in possesso di 3 involucri di cocaina del peso complessivo di 1,5 g. Dopo le formalità di rito in caserma è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.
Denunciato in stato di libertà un 16enne di Sorrento già noto alle forze dell’ordine trovato in possesso di 5 g. di marijuana.
Contestualmente agli interventi antidroga sono stati eseguiti servizi di controllo alla circolazione stradale che hanno portato alla contestazione di infrazioni e a sanzioni amministrative per 3.200 euro, al sequestro di una vettura, al ritiro di 3 patenti di guida e alla segnalazione al Prefetto di 5 persone trovate complessivamente in possesso di 4 grammi di marijuana detenuti per uso personale.
Un 55enne di Sorrento è stato sottoposto a controllo con etilometro dopo essere stato fermato alla guida della sua Audi. Era in stato di ebbrezza alcolica ed è stato denunciato perché aveva un tasso di alcol di ben 1,56 g/l a fronte di un massimo consentito di 0,5.

Cronache della Campania@2018