Torre del Greco. 66enne di Pompei cade dall’impalcatura: denunciato committente per lavoro ”a nero”

Torre del Greco. Infortunio durante i lavori “a nero” in casa di un privato. I carabinieri di Torre del Greco hanno denunciato il committente. Un 66enne di Pompei stava rimuovendo una copertura in lamiera da un fabbricato in una proprietà privata appartenente ad una 79enne di Torre del Greco. Durante i lavori è caduto dall’impalcatura alta circa 2 metri. Sono sul posto intervenuti i carabinieri della stazione di Torre del Greco e un’ambulanza. Successivamente anche il personale dell’ASL e nel corso dell’accertamento è emerso che l’uomo stesse lavorando a nero e senza dispositivi di protezione. Il ferito è stato trasportato al “Cardarelli” di Napoli dove è ricoverato per molteplici traumi ma non rischia la vita. Il committente dei lavori è stato denunciato e l’area di cantiere è stata posta sotto sequestro.
*Immagine di repertorio non collegata alla notizia