Tragico incidente all’estero, perde la vita un 22enne di Cava de’ Tirreni

Amsterdam. Un tragico incidente domenica sera ad Amsterdam ha coinvolto cinque persone di cui due hanno perso la vita. Muoiono un 22enne di Cava de’ Tirreni e la sua amica Katarina, una ragazza francese in gita con lui ed altri tre amici rimasti lievemente feriti. La vittima è Filippo Servillo, figlio di un noto ristoratore in città. Il 22enne da un anno viveva in a Parigi perchè voleva potenziare le sue conoscenze culinarie e seguire le orma del padre. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente causato probabilmente dalla pioggia e dall’alta velocità. I giovani erano in gita ad Amsterdam dove avrebbero dovuto trascorrere il ponte del Primo Maggio. Una gita che però è sfociata in tragedia. Il padre di Filippo, Giuseppe Servillo, agli inizi degli anni Ottanta aprì lo Shock American Bar e poi un ristorante diventato punto di riferimento in città e meta di molti clienti da tutta la Regione Campania. Ieri sera a Cava de Tirreni sono state spente le luci della festa del Primo maggio in segno di lutto.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità