Capri. Fermate tre rom con precedenti per furto

Tre donne di origine romena, di eta’ compresa tra 28 e 32 anni, tutte con precedenti penali, domiciliate al campo rom di Ponticelli a NAPOLI, sono state fermate oggi a Capri tra la folla. La presenza di un gruppo composto da due donne e tre minori era stato segnalato da alcuni commercianti del centro storico che, avendo ravvisato in loro un atteggiamento sospetto, si sono recati nel comando della Polizia Municipale in piazzetta. Immediata e’ scattata l’operazione della polizia locale che, dopo averle individuate, ha condotte donne e minori nella stazione dei carabinieri per sottoporle a identificazione e per verificare la presenza di precedenti a loro carico. Anche a Marina Grande una pattuglia dei carabinieri, nell’ambito dei controlli di rito agli sbarchi, ha fermato un’altra donna rom e l’ha portata in caserma. Dai controlli al terminale tutte e tre risultavano avere precedenti per furti in appartamento e borseggi. Sono in corso gli accertamenti per conoscere il motivo per il quale il gruppo si trovava sull’isola. Nei loro confronti i Carabinieri hanno proposto alle autorita’ di polizia l’emissione del foglio di via obbligatorio dall’isola. Al termine dell’intervento le tre donne e i minori sono state accompagnati al porto e fatti ripartire per NAPOLI.