Colpi di pistola durante la chiusura di campagna elettorale, paura nel napoletano


Qualiano. Si è sparato durante l’ultimo comizio elettorale nella piazza Rosselli dove il candidato sindaco di civiche e centro destra, Raffaele De Leonardis stava facendo il suo appello finale al voto agli elettori. Qualcuno ha esploso dei colpi di pistola e poi si è dileguato. Una plateale manifestazione di forza da parte dei signori del pizzo- secondo gli investigatori- e non un messaggio politico. Chi ha fatto fuoco lo ha fatto con teatralità per avere ancora di più clamore durante il comizio ma la politica e De Leonardis non sarebbero i destinatari del messaggio. I carabinieri che stanno indagando sull’episodio hanno già acquisito le immagini delle telecamere di video sorveglianza pubbliche e private che si trovano nella zona per risalire agli autori. L’ultimo giorno di campagna elettorale, già avvelenato in queste ultime ore da querele, contro testate giornalistiche, dei due antagonisti, Ludovico De Luca ( sindaco uscente per il centro sinistra) e Raffaele De Leonardis (centro destra e civiche) ha avuto un ulteriore sussulto con gli spari.

Total
0
Shares
Previous Article

Donna schianta la sua Ferrari da 500mila euro appena uscita dalla concessionaria (IL VIDEO)

Next Article

Abusi sulla nipotina: arriva l'assoluzione per lo zio

Related Posts