Mondiali, Germania brutta e presuntuosa: hotel prenotato fino alla finale

La Germania non ha dato peso alla scaramanzia risultando molto presuntuosa, nella preparazione del Mondiale in Russia finito anzitempo per i detentori della Coppa del Mondo. La nazionale teutonica, infatti, aveva prenotato l’hotel, il Recreation Complex di Vatutinki, fino al 17 luglio e soprattutto senza concordare una possibile uscita anticipata come confermato dallo staff della struttura. Così la Federazione tedesca – riporta Premium Sport – sarà costretta a pagare l’albergo per altre tre settimane anche se i calciatori di Joachim Löw ormai hanno fatto le valigie per tornare in patria dopo la cocente delusione contro la Corea del Sud.