Mondiali, girone D: la fortuna accompagna l’Argentina agli ottavi, 2-1 ai danni della Nigeria. Super sfida con la Francia al prossimo turno

L’Argentina, baciata dalla dea Fortuna, batte la Nigeria 2-1 e passa immeritatamente agli ottavi di finale dove se la vedrà con la Francia. I marcatori della partita sono stati Messi (finalmente), pareggio momentaneo di Moses dal dischetto e Rojo, il quale diventa eroe nazionale per aver siglato il gol della vita.
La partita, almeno inizialmente, è stata dominata dall’Albiceleste con un Messi parso sicuramente più in forma rispetto alle altre due uscite a vuoto. Ed è proprio il numero 10 a sbloccare la gara con un gran bel gol su assist geniale di Banega. Ma pian piano l’Argentina ha abbassato il ritmo facendo venir fuori una buona Nigeria. E non appena riparte il secondo tempo le Super Eagles trovano il pareggio grazie ad un rigore abbastanza dubbio trasformato da Victor Moses. A questo punto l’Argentina sarebbe eliminata e Ighalo ha sul destro il pallone per trasformare l’incubo in realtà per i sudamericani, ma sulla sua strada trova una grande risposta di Armani. La parata del portiere del River Plate tiene in vita gli argentini e quasi al termine del match arriva il gol da chi non ti aspetti: Marcos Rojo con il destro che non è il suo piede, trova l’angolino e la qualificazione insperata per la sua nazionale.
Adesso la Francia, ma la sensazione è che questa squadra non sia compatta e contro una grande formazione come quella francese non avrà sicuramente vita facile. Fortuna permettendo.
Foto: TuttoMercatoWeb

  • Consenso GDPR
  • Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?