Napoli, ladro nigeriano fugge sui binari della Metro: arrestato

Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Ferdinando, insieme agli agenti del Commissariato Pianura e Dante, hanno arrestato Tony Okocy, 25enne nigeriano responsabile del reato di rapina. I poliziotti sono stati allertati dalla Sala Operativa ,che aveva segnalato una rapina ai danni di una cittadina italiana.
Gli agenti hanno accertato che la vittima, mentre usciva dalla stazione della metropolitana Montesanto, era stata rapinata da un cittadino extracomunitario ,che, aggredendola da dietro, si è impossessato. del suo cellulare. I poliziotti, grazie anche alle informazioni assunte dalla vittima circa l’abbigliamento, si sono dati all’inseguimento del giovane extracomunitario che riusciva a salire a bordo del treno con direzione Campi flegrei. I poliziotti, grazie a strumenti elettronici che riuscivano a localizzare il cellulare e grazie anche alle descrizioni fornite dalla vittima, in Piazzale Tecchio hanno rintracciato il nigeriano il quale, alla vista della polizia ,si dava alla fuga in via Diocleziano, imboccando via Filippo Illuminato e scavalcando un muro di cinta che costeggia i binari della Cumana . Gli agenti, non perdendosi d’animo ,sono riusciti a raggiungere il 24enne all’interno di un garage e bloccandola nonostante opponesse resistenza. Il cellulare è stato restituito alla vittima, mentre Tony Okocy è stato arrestato.