Napoli, operazione “Stazioni Sicure”: controlli della Polfer

Il Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania, attuando un dispositivo disposto dal Servizio Polizia Ferroviaria su scala nazionale (cd. STAZIONI SICURE) ha effettuato, nella giornata di ieri, controlli straordinari in ambito ferroviario su persone sospette, venditori ambulanti, passeggeri e bagagli, in tutte le stazioni della Campania.
Nella stazione di Napoli Centrale tali servizi sono stati realizzati con il concorso degli uomini della Questura di Napoli: Unità Cinofile e Unità Operativa Pronto Intervento (Uopi) e dei Militari impegnati nell’Operazione “Strade Sicure” e con l’ausilio di tendiflex e dei nuovi desk della Polfer, grazie ai quali tutte le persone sono passate sotto lo sguardo vigile dei poliziotti, che hanno anche controllato i bagagli sospetti attraverso l’uso dei metal detector in dotazione.
Analoghe modalità di controllo sono state predisposte nelle Stazioni di Salerno, Caserta ed Aversa dove le pattuglie, collocate nei punti di accesso allo scalo, con l’ausilio di tendiflex, hanno potuto controllare visivamente tutte le persone in ingresso e i relativi bagagli.