Pedofilia, in manette un insegnate di musica

Un maestro di musica, trovato in possesso di un’ingente quantità di materiale pedopornografico, è stato arrestato dagli operatori del compartimento polizia postale e delle comunicazioni Abruzzo di Pescara. La misura degli arresti domiciliari è stata emessa dal gip del Tribunale dell’Aquila. La polizia postale ha trovato nel suo pc più di mille file che ritraevano minori, anche in tenera età.