Rapporti sessuali con una 13enne, camionista Salernitano ai domiciliari

Salerno. Per un anno un camionista 39enne avrebbe avuto rapporti sessuali con una 13enne e in una circostanza anche in presenza di un’amichetta della minore. Al 39enne è stata notificata una misura agli arresti domiciliari disposta dal gip del Tribunale di Salerno. Violenza sessuale aggravata. E’ questa l’ipotesi di reato contestata all’uomo per aver avuto rapporti sessuali con la 13enne che, probabilmente, era consenziente. I fatti sarebbero iniziati da maggio dell’anno scorso ma la denuncia della mamma è di alcuni mesi fa quando la donna, controllando il telefono della figlia, si è accorta di conversazioni poco chiare che l’hanno allarmata. Alcuni messaggi, infatti, erano un po’ più “spinti”. I messaggi e i comportamenti strani dell’adolescente hanno convinto la donna a sporgere denuncia ai carabinieri che hanno iniziato le indagini. Gli incontri sarebbero avvenuti a casa del 39enne a Salerno: una volta anche in presenza di un’amichetta della minore, una 12enne che non ha subito nessun abuso.