carabinieri-alt
carabinieri-alt

Terzigno, in giro con documento falso: ai domiciliari un affiliato del clan Limelli-Vangione

Terzigno: un uomo vicino al clan arrestato dai carabinieri perché fuori dal comune di residenza e provvisto di documento falso. L’arrestato è Mario Felice De Martino, un 67enne di Boscoreale già noto alle forze dell’ordine ritenuto affiliato al clan dei “Gallo-Limelli-Vangone”. E’ stato arrestato per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale dai carabinieri della stazione di Boscoreale che lo hanno sorpreso, nonostante l’obbligo di soggiorno a Boscoreale, a Terzigno, a bordo di una Fiat Panda condotta dal genero, anche lui ritenuto vicino al clan. De Martino ha, per di più, esibito una carta d’identità falsa su cui era riportato un altro nome di battesimo in modo da risultare “pulito”. Dopo le formalità è stato posto agli arresti domiciliari.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?