Torre del Greco, schianto tra moto e bus: grave una diciassettenne. Indagato il fidanzato – centauro

Un violentissimo schianto avvenuto due sera fa a Torre Annunziata, in via Veneto, tra una moto ed un bus, mette in serio pericolo la vita della diciassettenne Anna, residente a Ponticelli. La giovane, dopo lo scontro, è stata immediatamente trasportata all’ospedale Cardarelli dove è stata sottoposta a delicati interventi chirurgici, ma le condizioni restano ancora critiche. Gravi sono infatti le lesioni riportate a seguito dell’incidente tra il bus di linea dell’ANM e il motociclo, guidato dal suo fidanzato 22enne Francesco. La procura di Torre Annunziata ha già aperto un’inchiesta per far luce sull’accaduto e, secondo la ricostruzione fatta dagli agenti della Polizia di Stato, agli ordini del dirigente Della Cioppa, la moto avrebbe tagliato la strada al bus, non fermandosi allo stop (sbiadito) e impattando contro il mezzo pesante. La ragazza avrebbe dapprima battuto la testa contro il bus e successivamente sarebbe stata travolta dagli enormi pneumatici del pullman. Il 22enne, residente ad Ercolano, è stato sottoposto all’alcool test e droga per esaminare le condizioni psicofisiche al momento dello scontro. Un altra tragedia che mette nuovamente sotto la lente d’ingrandimento la precaria sicurezza degli incroci di Torre del Greco, teatro di violenti impatti negli ultimi tempi, che si aggiunge ad una pessima condizione della segnaletica orizzontale, pericolosa quindi per automobilisti e motociclisti.