Voto di scambio. Teresa Manzo (M5S): “Scioglimento del Consiglio Comunale, qualora si verifichino le condizioni previste dal Tuel, il sacrificio vale l’impresa”

“Nessun cittadino deve accettare l’idea che la nostra democrazia venga infangata da eventi torbidi che gettano numerose ombre sulla regolarita’ delle elezioni comunali. Visti i fatti piu’ eclatanti che hanno riguardato i Comuni di Castellammare di Stabia, abbiamo chiesto che il Governo valuti gli interventi opportuni qualora si verifichino le condizioni previste dal Testo Unico sugli Enti Locali nei casi previsti dagli articoli 141, 142, 143, arrivando al probabile scioglimento del Consiglio Comunale per infiltrazione della criminalita’ organizzata. Questo e’ solo il primo passo verso un percorso lungo, ma il sacrificio vale l’impresa. L’elettorato deve tornare ed esprimere liberamente il proprio consenso sulla base di programmi reali per il bene comune. Ora ci si appresta al ballottaggio e i cittadini devono esprimere liberamente la propria preferenza isolando ogni forma di ricatto o di estorsione”, a dirlo è la deputata stabiese del M5S Teresa Manzo.