AttualitàUltime Notizie

Addestrato per ringhiare agli immigrati, cane “razzista” nuovo idolo della spiaggia

Alassio, Savona. Agli innumerevoli episodi razzisti in leggero aumento su tutto il territorio nazionale questa volta a rendersi protagonista di episodi discriminatori non sono delle persone ma un cane che, in poco tempo, è diventato l’idolo della spiaggia. E’ una storia, questa, che arriva dalla Liguria, ad Alassio, in provincia di Savona. Speed, il “cane razzista” si scaglia regolarmente contro quelli che la sua proprietaria, titolare di un’ attività ricettiva in riva al mare, definisce “negri”. “Il mio cagnolino – dice la donna – è un Jack Russell e si chiama Speed. Si, è vero che lui riconosce i negri dall’odore e gli ringhia, ma non ha mai azzannato nessuno. Proprio ieri – afferma la donna a Repubblica – è venuto un signore svizzero di colore, molto distinto e a lui Speed non ha mai abbaiato. Lo sa… dipende dall’odore. Razzista? Ma come fa un cane a essere razzista? E’ solo che quando vengono i marocchini a vendere Speed li riconosce subito e li manda via…”.

Tags

Articoli Correllati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker