Castellammare. Cimmino:”Da lunedì al via la scerbatura delle aree di via Napoli, stiamo studiando soluzioni per garantirne la manutenzione ordinaria”

Castellammare di Stabia. “Restituiremo dignità e decoro al vecchio e al nuovo cimitero. Da lunedì prenderà il via la scerbatura delle aree di via Napoli: stiamo studiando soluzioni per garantirne la manutenzione ordinaria”. Così Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia. “Dopo un incontro con Am Tecnology abbiamo chiesto che venisse rispettato il capitolato d’appalto e che di conseguenza venissero garantite le operazioni di pulizia nei quartieri e nel centro cittadino, con particolare riguardo per la villa comunale. – ha continuato Cimmino – L’attività di scerbatura è già partita in diverse strade. Nei giorni scorsi, i dipendenti di Am Tecnology hanno avviato la pulizia dell’arenile e hanno curato le aiuole lungo corso Garibaldi, via Bonito, via Meucci, piazza Giovanni XXIII e altre aree del centro cittadino. Stamattina, invece, è stata ripulita la piazzetta del Petraro, mentre è in corso anche la pulizia di via Vecchia Varano, strada di accesso agli Scavi di Stabia attraversata ogni giorno dai turisti. Da lunedì prossimo, inoltre, prenderà il via anche l’attività di pulizia e scerbatura nei due cimiteri. Stiamo studiando soluzioni per ridurre ai minimi termini gli affidamenti diretti e le somme urgenze per arrivare a ridurre i costi dei servizi sul territorio, alleggerendo il peso sulle casse comunali. Ho effettuato ieri un sopralluogo nelle strutture di via Napoli con il dirigente Giovanni Miranda durante il quale abbiamo discusso di interventi da effettuare e assegnazione dei loculi”.