Castellammare. Due incidenti in meno di un’ora, coinvolte oltre 5 persone: 28enne grave in prognosi riservata (FOTO)

Castellammare di Stabia. Ancora sangue lungo la Statale Sorrentina, l’unica arteria di collegamento da Napoli a Sorrento che attraversa Castellammare di Stabia e i comuni della Penisola Sorrentina. Una normale domenica d’estate è sfociata in una tragedia per le persone coinvolte nei due incidenti che si sono verificati in meno di un’ora. Un’odissea per cittadini e turisti diretti in Costiera e viceversa costretti ad imboccare percorsi alternativi. Un forte boato, il silenzio le urla poi e le sirene. “Sembrava fosse esploso qualcosa, io ero in cucina, ci siamo affacciati, non credevamo a quello che c’era davanti ai nostri occhi” – racconta una donna. Cinque ambulanze, un’autobotte dei vigili del fuoco, polizia municipale, due gazzelle dei carabinieri, una volante della polizia stradale, un’auto che si è trovata per caso sul posto di un istituto di vigilanza privata. Persone distese per terra, una intrappolata tra le lamiere dell’auto, motorini divelti sull’asfalto. Il bilancio è drammatico. Sono cinque le persone coinvolte nei due incidenti. Il primo è avvenuto tra il Castello Medievale e l’Hotel Ristorante Villa Cimmino. Secondo una prima ricostruzione sommaria pare che l’auto, una Volkswagen, sia stata sorpassata contemporaneamente da due scooter, ancora da chiarire le dinamiche che hanno portato il veicolo ad invadere la corsia opposta. Lungo la corsa l’auto ha centrato in pieno una Vespa. Coinvolto anche un altro scooter, un Piaggio Beverly. Il bilancio è almeno cinque feriti di cui uno grave. Si tratta di un 28enne trasportato d’urgenza all’ospedale San Leonardo per le prime cure mediche per poi essere trasportato all’ospedale Cardarelli di Napoli ove è ricoverato in prognosi riservata. Gli altri due, invece, restano ricoverati all’ospedale San Leonardo. Per altre due persone coinvolte sono state riscontrate solo lievi escoriazioni. Per oltre due ore le forze dell’ordine hanno tenuto chiusa la strada in entrambe le direzioni per effettuare i rilievi del caso. Mentre gli agenti erano al lavoro, arriva un’altra chiamata. Secondo incidente. Direzione Sorrento, prima dell’imbocco della galleria di Privati, sempre lungo la SS 145. Questa volta coinvolte un’auto, una fiat Panda e uno scooter, un Honda Sh. Il bilancio è di due persone, i giovani in sella allo scooter, in ospedale. Sotto choc la ragazza che era alla guida della vettura. Ancora da chiarire anche la dinamica di questo incidente. Anche in questo caso sul posto gli agenti della polizia municipale e i carabinieri per i rilievi del caso. Tuttavia pare che i due in sella allo scooter non siano in gravi condizioni.