Castellammare. Fanno irruzione al bar e picchiano barista con una mazza da baseball

Castellammare di Stabia. E’ ancora allarme sicurezza in città. Sabato sera, poco dopo la mezzanotte, due pregiudicati vicini ad alcune famiglie stabiesi dedite alla gestione di alcune piazze di spaccio in città avrebbero aggredito uno dei giovani dipendenti di un noto bar di Piazza Spartaco, punto di ritrovo per molti giovani. Uno dei ras del rione Savorito si è presentato armato con una mazza da baseball e ha intimato al giovane barista di uscire dal locale per “chiarire la questione”. Il giovane ha capito le cattive intenzioni dei due e non ha risposto, credendo di essere al sicuro. Ma senza perdersi d’animo due pregiudicati hanno fatto irruzione nella locale raggiungendo il giovane dietro al bancone del bar e colpendolo ripetutamente con la mazza da baseball e a calci e pugni. Poi, portata a compimento la loro “missione di chiarimento” i due si sono dati alla fuga mentre il ferito è stato accompagnato con uno scooter presso il pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo. Gli investigatori ora stanno guardando le immagini del sistema di video sorveglianza pubblico e quelle private poste nella piazza per capire soprattutto chi era l’accompagnatore del boss che è stato già riconosciuto.