Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
CastellammarePoliticaUltime Notizie

Castellammare. Iovino (PD):”Basta con gli affidamenti diretti, quanto avvenuto negli ultimi mesi non deve ripetersi. Vigileremo”

Castellammare di Stabia. “Gli affidamenti diretti in questo Comune sono troppi, quello che è avvenuto negli ultimi mesi non deve più ripetersi, per questo motivo vigileremo su ogni azione che verrà fatta dagli uffici comunali e invitiamo il neo sindaco Gaetano Cimmino a metter fine ad una prassi che se ripetuta sistematicamente fa venir meno ai principi di trasparenza ed economicità dell’azione amministrativa” – è quanto afferma Francesco Iovino, consigliere comunale del Partito Democratico, facendo rilevare che “nei mesi in cui l’amministrazione di Palazzo Farnese è stata retta dal Commissario Prefettizio, si è registra un’impennata di affidamenti diretti che vanno dagli oltre 38mila euro per assistenza tecnica e consulenza informativa ai 10mila euro per movimentazione arredi e suppellettili per trasferimento uffici, senza dimenticare i circa 10mila euro per il verde urbano e stessa cifra per la messa in sicurezza dell’area interna del Cimitero”. Iovino ricorda all’attuale sindaco Cimmino “di aver sempre dichiarato di essere contro gli affidamenti diretti, mi auguro che dalle parole si passi al più presto ai fatti. Pur essendo legittimo ricorrere alla scelta diretta dell’aggiudicante per l’assegnazione di un servizio pubblico quando il relativo costo non superi i 40.000 euro così come dispone il nuovo codice degli appalti pubblici è altrettanto vero che l’Amministrazione Pubblica deve sempre perseguire la trasparenza, l’economicità dell’azione amministrativa e senza venir meno al rispetto della rotazione degli inviti e degli affidamenti. Tutto questo finalizzato a spendere nel miglior modo possibile il denaro pubblico, garantendo alla cittadinanza un buon servizio rispettando quelle che sono le regole del libero mercato e della competitività”.

Onlinemagazine

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>