Cavani al Napoli dipende da….Neymar: possibile intreccio di mercato con Suarez. E a fine luglio l’affare potrebbe chiudersi

Cavani al Napoli si, Cavani al Napoli no, Cavani al Napoli forse. Dal ritiro di Dimaro sono questi i dubbi che attanagliano i tifosi azzurri. Un ritorno del Matador potrebbe essere la giusta risposta alla Juventus, fresca di acquisto di Cristiano Ronaldo. L’affare non è assolutamente semplice e le notizie che arrivano sia da Parigi, sia da Napoli non sono estremamente positive. Ma c’è una chiave di lettura che in queste ore o giorni potrebbe risultare decisiva. Si tratta di Neymar: i rapporti con Cavani non sono idilliaci, nonostante la pace fatta qualche mese fa, ma l’asso brasiliano gradirebbe una punta diversa da Cavani, un suo caro amico di Barcellona. Si tratta di Luis Suarez e solo con l’approdo del numero 9 blaugrana, Neymar garantirebbe una sua permanenza sotto la torre Eiffel. Ovviamente lo sceicco preferirebbe tenere il brasiliano al posto del Matodor, e a questo punto ecco il Napoli.
Ingaggio e cartellino restano comunque molto elevati, ma con uno scenario simile tutto potrebbe essere possibile. E alcune fonti molto vicine alla società di De Laurentiis hanno anche già fatto sapere una sorta deadline. A fine luglio (entro il 29) l’affare potrebbe essere definitvo. Le tre parti in causa stanno lavorando e su questo nessuno può contraddire. E nonostante Alberto Bucci, amico intimo di Carlo Ancelotti, abbia rivelato un ulteriore indizio sul prossimo attaccante azzurro, ovvero forte e giovane(e Cavani non è più giovanissimo), tanti indizi portano comunque al Matador uruguaiano. Difficile ma non impossibile, i tifosi possono continuare a sognare un gradito ritorno, senza illudersi perché il calciomercato è strano ed è ricco di bugie. Bisogna attendere, questo è poco ma sicuro. L’unica certezza in questo momento è la preparazione che il Napoli sta continuando a svolgere in Trentino in vista del debutto in campionato. Il mercato evolve, la nuova creature di Ancelotti pure.