Coppia di rumeni abbandona rifiuti in strada: multati

Nel corso di un servizio per la prevenzione di reati ambientali, i carabinieri della stazione forestale di Marigliano  sono stati chiamati da un cittadino a intervenire dove due persone stavano abbandonando dei rifiuti. Giunti sul posto i militari hanno notato due cittadini romeni residenti a Mariglianella, un uomo di 23 anni e una donna di 31, che stavano abbandonando a terra dei vecchi mobili rotti: i due hanno spiegato che provenivano dalla loro abitazione e volevano liberarsene. Colti sul fatto, però, li hanno rimossi e caricati di nuovo sul furgone. I militari li hanno sanzionati per abbandono di rifiuti non pericolosi sul suolo in modo incontrollato da parte di privati. La sanzione ammonta a 600 euro e i trasgressori dovranno provvedere entro 10 giorni a portare in visione ai carabinieri la documentazione attestante il regolare smaltimento dei rifiuti: se non ottempereranno saranno denunciati all’autorità giudiziaria.