Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
CalcioUltime Notizie

Croazia in finale per la prima volta: 2-1 sull’Inghilterra grazie agli “italiani” Perisic-Mandzukic

La Croazia entra nella storia del Mondiale: per la prima volta vola in finale. Battuta l’Inghilterra per 2-1 dopo 120 minuti grazie alle reti di Perisic e Mandzukic, di Trippier il momentaneo vantaggio per gli inglesi. Per la terza partita consecutiva, i ragazzi di Dalic sono riusciti a vincere dopo i 90 minuti regolamentari, ed anche in questo caso è un record mondiale, mai nessuna nazionale era riuscita in questa impresa.
Il match è stato di quelli sgorbutci, duri e senza troppe belle giocate sia da una parte che dall’altra. Ma la partita è iniziata sicuramente in discesa per l’Inghilterra che dopo pochissimi minuti è passata in vantaggio grazie ad una splendida punizione del laterale del Tottenham Trippier. Un gol importante che ha messo sul binario della finale gli inglesi, i queli nei primi 45 minuti avrebbero potuto raddoppiare più volte prima con Kane con una doppia clamorosa occasione sprecata in malo modo e soprattutto incredibimente per uno come lui e poi con Lingard, liberato bene da un compagno ma la sua conclusione a giro non è troppo precisa.
Croazia poco lucida e mai pericolosa nei primi 45 minuti, segno evidente che la stanchezza per le due precedenti e lunghe partite si è fatta sentire. Però, clamorosamente, nella ripresa sono stati proprio i croati a rientrare in campo con una voglia di vincere maggiore rispetto agi avversari. E dopo una fase di stallo senza occasioni da gol, è Perisic a salire in cattedra. Prima una conclusione quasi a botta sicura, ribattuta da Walker, poi la rete: un cross dalla trequarti di Vrsaljiko perfetto per l’inserimento dell’esterno dell’Inter, bravissimo ad anticipare il suo diretto avversario e a battere Pickford. Ma lo show di Ivan Perisic non si concluso mica al gol. Dopo pochi istanti con un incredibile doppio passo si prende beffa di Trippier e calcia battendo Pickford, ma questa volta è stato il palo a salvare l’Inghilterra. Quest’ultima nella ripresa è stata inesistente e la coppia Mandzukic-Perisic è andata più volte vicina al vantaggio. Nonostante gli sforzi finali, però, la Croazia non è riuscita a piazzare il colpo di grazia e anche in questo match sono serviti 30 minuti di extratime per decretare il vincitore.
Il primo tempo supplementare è stato privo di occasioni da gol se non per un colpo di testa di Stones salvato sulla linea da Vrsalijko. La risposta della Croazia è, come al solito, affidata ai piedi di Perisic che mette al centro un bellissimo pallone per l’accorrente Mandzukic ma Pickford è stato bravo e coraggioso ad uscire sull’attaccante della Juventus. Ma è il preludio al vantaggio, arrivato nel secondo tempo supplementare. Indovinate chi ha confezionato l’azione del gol? Ovviamente Perisic che di testa trova forse in modo fortunoso Mandzukic, freddissimo davanti al portiere. Croazia avanti meritatamente e addirittura potrebbe calare il tris se Kramaric non fosse stato egoista e avesse servito Perisic tutto solo in area di rigore.
La Finale è stata decretata: Francia-Croazia, le due squadre che hanno dimostrato più di tutte di meritarla. Sarà un mix di giovani e forza fisica, di tecnica e di concretezza. La finale più bella, per un mondiale straordinario.
Foto: GettyImages

Antonio Carlino

Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>