Da Pomigliano a Roma, Di Maio assume l’amica a 72mila euro

Da Pomigliano D’Arco al Ministero dello Sviluppo Economico. Luigi Di Maio piazza l’ultima poltrona di Palazzo Piacentini nominando Assia Montanino, 26enne di Pomigliano D’Arco. A riportare la notizia i colleghi de Il Giornale nell’edizione odierna. Assia assumerà l’incarico di “Segretario Particolare” e quindi curerà la sua agenda, gli incontri e le priorità dei dossier. Per lei nessuna traccia nella Pubblica Amministrazione e per ora resta segreto il suo curriculum. La ragazza, con una laurea in economia, attivista pentastellata della prima ora, ha sfiorato l’elezione tra i banchi del consiglio comunale di Pomigliano nel 2015 con il candidato sindaco Dario De Falco, raccogliendo 170 preferenze. Dopo anni di militanza arriva il premio: la chiamata al fianco del vicepremier di Conte a Roma ed un compenso di circa 72mila euro così come stabilito dal Decreto del Presidente della Repubblica N° 198/2008, applicando il trattamento di responsabile di ufficio previsto dall’ art. 7, comma 1 – lettera C. La sua predecessore, segretaria di Carlo Calenda, era Maria Mariani, laurea alla Luiss, manager con esperienza in Poste Italiane e in multinazionali.
(Foto dal web)