Frattamaggiore. Baby gang terrorizza i giovani del posto: picchiato anche un 12enne

E’ caccia alla baby gang che da alcune settimane sta terrorizzando i giovani della movida cittadina. Sabato sera l’ultima aggressione ai danni di una ragazzino di 12 anni, Antonio G., che stava passeggiando in via Roma insieme con un’amica. E’ stato affrontato, picchiato violentemente e calci e schiaffi e prima però gli avevano imbrattato il viso con della crema pasticciera. Il ragazzino è stato soccorso dal titolare di un negozio di dolci. E poi sono stati avvertiti i genitori. A raccontare l’accaduto è stata la mamma attraverso i social e riportato dal quotidiano Il Mattino: “Quanto è accaduto a mio figlio, è davvero una cosa scandalosa, pericolosa, assurda, che si ripete ogni fine settimana senza che le autorità intervengano per porre fine ad aggressioni, rapine, vendite di superalcolici e spinelli a ragazzini che hanno da poco lasciato la scuola elementare”. Dopo l’aggressione la baby gang è andata via ridendo. I commenti sui social network alla notizia parlano almeno di altre tre aggressione che sarebbero state compiute dalla stessa banda nell’ultimo periodo. La mamma del ragazzino ha spiegato che oggi andrà a sporgere denuncia contro ignoti: “Non ne possiamo più di far subire ai nostri figli violenze ed angherie. Vogliamo, anzi pretendiamo che le autorità pongano fine a questo violento fenomeno che vede come vittima soprattutto i ragazzini così piccoli, che invece aspettano con ansia il sabato sera per incontrarsi con gli amici. Ho intenzione di lanciare una campagna anti gang su tutti i social forum. L’intenzione è quella di registrare tutte le aggressioni, descrivere in dettaglio gli aggressori e perché no, se qualcuno riesce a fargli anche una foto o un video, metterlo in rete. Se le autorità non si muovono, agiremo per nostro conto, per garantire ai nostri figli una socialità finalmente serena”